giovedì 9 giugno 2016

RUBRICA ~ Pagina 69 #3 - Tutto brucia tranne te di Cristina Origone


Pagina 69 è una rubrica ideata dal blog Peccati di penna, che consiste nel riportare la pagina 69 di un libro da leggere, scrivendo titolo e autore per chi fosse interessato alla lettura.

Buongiorno lettori ♥
Eccomi di nuovo qui sul blog! :D Mi scuso per la mia assenza, ma sono stata a Roma e, quindi, lontana dai social e dalla blogsfera per un po'. Mi è mancato molto il mio blog, ma... mamma mia, quant'è bella Roma?! Sono stati dei giorni fantastici, tornare di nuovo nella Città Eterna è stato bellissimo, ho provato molte emozioni e ho visto cose stupende! Insomma, un'esperienza meravigliosa, accresciuta dall'importanza che le cose che ho visto hanno avuto per me.
Se potessi, ci andrei ogni mese!
Comunque, oggi è giovedì e quindi torno sul blog con la rubrica Pagina 69. 

Secondo Marshall Mc Luhan, per decidere se comprare un libro, bisogna affidarsi alla pagina 69: se quella pagina ci catturerà, allora, molto probabilmente piacerà anche tutto il libro.
Questa rubrica intende dare più visibilità agli scrittori emergenti. Quindi...

Scrittori emergenti, mi rivolgo a voi: se volete che la vostra pagina 69 venga pubblicata in questo spazio, mandatemi una mail o contattatemi su FB (trovate tutto nella pagina "contatti") ed io inserirò il vostro libro!

Detto questo, iniziamo!
Il libro che vi porto oggi è...



Tutto brucia tranne te
Cristina Origone

Genere: Contemporary-Romance
Editore: Self-publishing
Pagine: 120
Prezzo: 0,99€ (ebook)

TramaMarta Bini, ossessionata dai ricordi della morte del padre, decide di trasferirsi a Genova per scoprire la verità e ritrovare una persona che fra i suoi ricordi la turba più di tutti: Alberto Bottero, un affermato docente universitario. Marta diventa una sua studentessa e, inaspettatamente, i due si innamorano. È l’inizio di una morbosa storia fra allieva e insegnante, una relazione di sesso malato e di ossessioni in cui Marta appare fragile e con una scarsa autostima, apparentemente soggiogata da un uomo forte, carismatico, con una sicurezza di sé quasi sfrontata. O forse no. Perché la verità ha sempre due facce. Ci sono aspetti inquietanti che emergono col progredire della vicenda e col mutare della prospettiva. La stessa storia, infatti, raccontata dal punto di vista del professor Bottero, ha un risvolto molto diverso.  Chi sta dicendo la verità?
“Tutto brucia tranne te” è un romanzo appassionante, originale, in cui le emozioni tengono incollato il lettore fino alla fine della storia. Per poi ricominciare.



Pagina 69

E Marta cosa penserà? Ultimamente non riesco a capirla.
Esco dall’Università, indeciso su cosa fare. Forse non dovrei andare, dovrei evitare dimostrando un gesto di indifferente superiorità. Nella testa, un pensiero si insinua lentamente. E se il mio gesto fosse scambiato per vigliaccheria? Potrebbero pensare che abbia paura di affrontarla.
O magari lo pensi tu, Marta?
Mi ritrovo a camminare in via Balbi, curvo con la testa bassa. Alzo la testa e raddrizzo il corpo. Devo ritrovare il mio equilibrio, Marta mi sta distruggendo e ogni volta che penso a lei, provo una strana sensazione, come se mi trovassi sott’acqua in balia del destino.
Non so cosa fare. Il ricevimento è al C Dream è nel pieno centro di Genova, vicino a via XX Settembre. So dove si trova. È un locale bizzarramente arredato con mobili in stile nautico che ricordano le navi da crociera. L’atmosfera di classe e rilassante, fa venire voglia di rannicchiarsi su una poltrona e bere fino a perdere i sensi.
È quello che voglio? mi chiedo mentre un’immagine del corpo di Marta, che mi si stringe contro, spudorata, disperata, mi fa accelerare il passo.
Sento i suoi baci sulle labbra, sugli occhi, sulle guance; mi prende il viso fra le mani.
Lo sai che ti amo, prof? Lo sai?
E poi quei baci si trasformano in morsi e le carezze in schiaffi.
Che cosa dovevo fare, Marta?
Continuava a dire che dovevo raccontarle la verità e urlava che mi odiava. Ho afferrato le sue spalle e ho iniziato a scuoterla. Poi le ho dato uno schiaffo e me ne sono pentito subito dopo.
Scuoto la testa per cancellare il ricordo ma non se ne vuole andare.


L'autrice

Cristina Origone, genovese, ha frequentato la Scuola Chiavarese del Fumetto, ha collaborato con la rivista Fiction TV di Nuov@ Periodici e con il quotidiano on line quigenova.com.
Nel 2006 ha pubblicato con Delos Books il saggio semi-serio Come portarsi a letto una donna in 10 mosse, seguito da TIENIMI Come tenersi un uomo/una donna per più di 6 mesi, scritto insieme all’amica Gabriella Saracco.
Ha sempre scritto storie di diversi generi, non riesce a stare confinata a un solo genere e suoi racconti sono presenti su diverse riviste e antologie.
Nel 2008 ha pubblicato il thriller Avrò i tuoi occhi con Fratelli Frilli Editori e nel 2010 ha vinto la XXI edizione del premio Writers Magazine Italia con il racconto La quarta sorella.
A marzo 2016 il suo racconto In fuga sarà pubblicato nell’antologia di racconti gialli Nuovi Delitti di lago, a cura di Ambretta Sampietro (Morellini Editore) e ad aprile 2016 pubblicherà il romanzo Alice a testa in giù con Delos Digital.

Il suo sito: www.origone.it





Spero che questo libro possa piacervi e incuriosirvi come ha fatto con me, tra l'altro ho letto delle recensioni molto positive! Penso che prima o poi gli darò un'opportunità ;)
Per oggi è tutto, fatemi sapere cosa ne pensate di questo libro nei commenti ;)
A presto, 
la vostra 


4 commenti:

  1. Ciao! Ti ho nominata per il Liebster Award 2016 :) Per avere più informazioni clicca qui: http://leggorosa.blogspot.it/2016/06/liebster-award-2016.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciaooo!
      Ciao cara ^^
      Perdonami se rispondo con così tanto ritardo, ma nell'ultimo periodo tra laurea e vacanze ho staccato per un po' con il blog. Ma da oggi si riparte!
      Ti ringrazio tantissimo per la nomination! ** Io però ho già fatto il post, per cui verrò a leggere con piacere il tuo e rispondere alla domande lasciando un piccolo commentino :)

      Di nuovo grazie per la nomination!
      Un bacione cara,
      Alba ♥

      Elimina
  2. Non lo conoscevo questo romanzo! Eppure, sembra interessante :)
    Volevo invitarti qui:
    http://dreamsink92.blogspot.com/2016/06/un-anno-pieno-di-sogni-e-dinchiostro.html

    un piccolo giveway di compleanno :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao carissima ^^
      Mi dispiace risponderti solo ora, ma negli ultimi mesetti tra laurea e vacanze ho dovuto staccare un po' con il blog.
      Da oggi però si riparte **
      Spero di essere ancora in tempo per il giveaway, ma temo proprio di no... :( Mi dispiace tanto... Però con piacere farò un saltino sul tuo blog :D


      Un bacione,
      Alba ♥

      Elimina

Ora che hai letto lascia la tua opinione, per me è importante :)